Pulizia tubazioni – RohrMax tiene i vostri tubi puliti

Una pulizia dei tubi a intervalli regolari vi risparmia costosi risanamenti
Le tubature di scarico rimangono sempre nascoste. Ed è proprio lì dove non si devono verificare restringimenti. Gli 'infarti dei tubi', infatti, non sono un fenomeno affatto piacevole.

Il nostro campo di intervento è variegato proprio come lo è la struttura delle reti di scarico nel nostro mondo urbanizzato: in nessun altro luogo si assiste a una simile fusione tra costruzioni vecchie e nuove. RohrMax pulisce tubature di scarico da oltre 45 anni ed è una delle aziende leader nel settore del risanamento e della manutenzione di tubi.




Conservazione del valore con logica

Le tubature di scarico non rappresentano precisamente un tema di conversazione nel quotidiano – finché si intasano. Allora sì che diventano le vere protagoniste delle conversazioni. Non deve necessariamente essere così: non aspettate che un intasamento acuto vi costringa ad agire.

Ogni immobile possiede condotte domestiche e per acque meteoriche all'interno dell'edificio e nel terreno annesso. Affinché il sistema di drenaggio possa svolgere la propria funzione correttamente, deve essere controllato, mantenuto e, se necessario, risanato, a intervalli regolari. Tubi intasati, difettosi o resi inutilizzabili a causa di crescita di radici possono provocare inondazioni e quindi danni all'edificio.
RohrMax pulisce tutte le tubature di scarico e delle acque meteoriche di un immobile e del terreno annesso: gli scarichi del bagno o quelli del tetto così come lo scarico a pavimento della lavanderia o le colonne di scarico, le condotte di drenaggio e delle acque sotterranee fino all'allacciamento alla canalizzazione pubblica.

RohrMax risciacqua i tubi con alta pressione e rimuove il calcare e altre incrostazioni servendosi di fresatrici elettromeccaniche.

La sporcizia e le incrostazioni possono ridurre il diametro interno dei tubi a tal punto da non lasciar più scorrere correttamente la portata d'acqua. Le tubature di scarico devono essere in grado di scaricare grandi quantità d'acqua, in particolare i collettori domestici interrati, attraverso i quali scorre tutta l'acqua di scarico di un edificio.

Preoccuparsi della propria casa

Nelle condotte domestiche finiscono grasso, gel doccia oleosi, resti alimentari e altro: tutto ciò può causare effetti indesiderati. Anche le foglie autunnali e la polvere entrano nei tubi e anche il calcare, dal canto suo, nel corso degli anni ostruisce sempre di più l'interno dei tubi. Tutto ciò può avere come conseguenza riflussi e danni causati dall'acqua. Non lasciate che il tutto degeneri fino a tal punto: rivolgetevi agli esperti ed evitate che i tubi si ostruiscano.

Se avete il minimo sospetto che il sistema di scarico del vostro edificio si stia ostruendo poco a poco, contattateci: saremo lieti di offrirvi consulenza. RohrMax offre un controllo preventivo gratuito delle vostre tubature.

Progettazione e installazioni professionali

Una pianificazione a regola d'arte degli impianti di scarico previene problemi all'interno dei tubi e attorno ad essi.

Le condotte dalla pendenza insufficiente o che addirittura presentano contropendenza, risultano essere intasate con frequenza o regolarmente. Come dimostrato nella pratica, in diversi casi si sono progettati edifici con tubi di dimensioni insufficienti.
Importante: un numero sufficiente di ugelli di risciacquo, disposti in modo strategico, rappresenta il presupposto per poter svolgere periodicamente una pulizia del sistema di scarico. Analogamente, deve essere garantita una pulizia agevole di sifoni e scarichi delle docce che, nel caso ideale, saranno dotati di un setaccio che l'utente stesso può pulire.

Impiegare materiali di qualità: i collegamenti tra i singoli tubi devono essere approntati a regola d'arte, affinché il sistema non presenti perdite. L'acqua si infiltra attraverso qualsiasi fessura e col passare del tempo può causare danni ingenti. Sollecitato ogni giorno per decenni, il sistema di scarico non può arrivare a scomporsi, ad esempio durante una pulizia elettromeccanica. L'impiego di prodotti troppo a buon mercato (per sifoni, condotte, ecc.) il più delle volte non fa altro che rompere la plastica di pessima qualità col passare del tempo, perché troppo fragile. I danni causati dall'acqua sono cari. Durante la costruzione, vale quindi la pena optare per prodotti duraturi (muniti dell'autorizzazione QPlus), così vi godrete la vostra casa più a lungo.